Menu Chiudi

Fare rete per contrastare la povertà educativa minorile

L’efficacia della metodologia del mentoring nel lavoro con minori caratterizzati da particolari fragilità in Calabria, tra cui una parte seguita dal circuito della giustizia minorile, emerge da una significativa testimonianza che la giovane A. ha espresso nel corso di un seminario tenutesi venerdì 1 aprile, presso la Città dei Ragazzi di Cosenza.

La giovane è stata presa in carico nell’ambito dell’azione sperimentale The Leader in me che si realizza nell’ambito del progetto regionale Crescere in Calabria, sostenuto dall’impresa sociale Con i Bambini e curato, per il territorio di Cosenza, da La Cooperativa delle donne, da Don Bosco Cooperativa Sociale e dalla Camera Minorile “Giuseppe Mazzotta”.  L’azione prevede che degli adulti con particolare esperienza e competenza in campo educativo affianchino con un ruolo di mentori dei minori in situazioni di difficoltà accompagnandoli nella scoperta delle proprie potenzialità e sostenendoli nella sfida di una positiva crescita. Mentori capaci di dare e ascoltare parola, di sostenere le nascoste doti di positiva leadership di minori fragili spesso con bassa autostima.

Leggi l’articolo completo

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi